“Dopo di Noi”
Famiglia, disabilità e futuro

Sabato 22 aprile 2017 a Poggio San Francesco, si svolgerà il convegno che avrà come tema il “Dopo di Noi”.

locandina convegno
La locandina del convegno

Con l’espressione “dopo di noi” ci si riferisce al periodo di vita delle persone disabili successivo alla scomparsa dei genitori/familiari.

Destinatari delle misure di assistenza, cura e protezione previste sono le persone con
disabilità grave, non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla
senilità, prive di sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli
stessi non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir
meno del sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita dei genitori.

Il programma sarà il seguente:

  • Ore 9.30 Accoglienza e registrazione dei partecipanti
  • Ore 9.45 Saluti
    S. E. Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di Monreale
    On. Giuseppe Lupo, Vice presidente ARS
    Dott.ssa Carmencita Mangano, Assessore alla Famiglia, politiche Sociali e Lavoro della Regione Siciliana

    • Introduzione
      Don Antonio Chimenti, Direttore UCS
    • Moderatore
      Dott. Marco Borgato, Giudice presso il Tribunale Ecclesiastico Regionale Siculo
  • Ore 10.15
    La disabilità e il progetto individualizzato di vita: Riflessioni e analisi

    Dott. Giovanna Gambino, Dirigente Responsabile ambulatorio dedicato diagnosi e trattamento intensivo delle sindromi autistiche
  • Ore 10.45 Break
  • Ore 11.00
    Dopo di Noi – Legge n. 112 del 22.6.2016

    On. Teresa Piccione, Componente della Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati
  • Ore 11.30 Dibattito
  • Ore 13.00 Conclusioni

L’invito alla partecipazione al convegno è esteso a tutti.

Arcidiocesi di Monreale
Ufficio pastorale della Famiglia
Ufficio per la pastorale della salute
Servizio per i Diversamente Abili
Dipartimento Autismo e patologie correlate

Allegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *