Commissioni di Vicariato – Istituzione e Scopi

 

Le Commissioni di Vicariato per la pastorale della famiglia sono state istituite dal nostro arcivescovo, mons. Michele Pennisi, nel 2018, con l’iniziale scopo di creare uno spazio di confronto in preparazione al sinodo diocesano tra tutti i referenti parrocchiali per lo specifico ambito pastorale. Successivamente, nell’ottobre del 2019, mons. Pennisi ha attribuito ad esse un carattere permanente, esprimendo l’indicazione che venissero stabilmente integrate nella pastorale diocesana, sotto il coordinamento dell’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia.

Ad oggi, le sei Commissioni di Vicariato, oltre a costituire un importantissimo luogo di incontro, di confronto e di condivisione per la costruzione di una maggiore unità e reciprocità tra le parrocchie di ciascun vicariato, sono organismi fondamentali per condurre una pastorale diocesana con stile sinodale. Attraverso di esse, infatti, l’Ufficio diocesano può rendere più concreto ed efficace l’ascolto e la consultazione di tutte le parrocchie e, in sinergia e collaborazione, attivare processi di dialogo e di confronto per progettare insieme e diffondere cammini condivisi di formazione, evangelizzazione e spiritualità, nonché linee guida per la catechesi in preparazione ai sacramenti ed iniziative a favore del Matrimonio e della famiglia.