Consulta Diocesana di Pastorale familiare e Servizi alla Famiglia – Componenti

 

Ai sensi del punto n. 239 del Direttorio di Pastorale Familiare la Consulta è costituita da:

  1. “Rappresentanza delle articolazioni zonali, decanali o vicariali della diocesi”;
  2. “Movimenti e Associazioni cristiane che operano nell’ambito coniugale e familiare”;
  3. “Realtà a servizio della famiglia presenti in diocesi”;
  4. “Diaconi permanenti, religiosi e religiose, esperti delle scienze teologiche e umane più direttamente interessate alle tematiche della famiglia e della vita”.

RESPONSABILI E COPPIE REFERENTI DELLE SEI COMMISSIONI VICARIALI PER LA PASTORALE DELLA FAMIGLIA:

  • Vicariato di Bisacquino;
  • Vicariato di Carini;
  • Vicariato di Corleone;
  • Vicariato di Monreale;
  • Vicariato di Partinico;
  • Vicariato di San Giuseppe Jato.

MOVIMENTI, ASSOCIAZIONI E REALTA’ A SERVIZIO DELLA FAMIGLIA (ELENCO ALFABETICO):

 

A.Ge. (Associazione Italiana Genitori Onlus “Maria Saladino”)

L’associazione di genitori A.Ge. Maria Saladino di Camporeale, nasce per volontà di un gruppo, che vuole operare per lo sviluppo culturale e la crescita psicofisica dei figli di questo piccolo paese, ed indirizzarli a corretti comportamenti nonché alla completa formazione per essere un domani giusti e onesti cittadini del mondo che operano per il miglioramento sociale. Propone tali obiettivi muovendoci con varie attività sociali.
Molto legata alle tradizioni poiché rappresenta la storia e l’identità. Tra i progetti svolti ogni anno: “Orgogliosi di essere camporealesi”, con attività per bambini,  “Semi di luce” per Santa Lucia dove si offre la cuccia e la “Vampata”. Collabora con la scuola, la chiesa, il comune, con altre associazioni, nella partecipazione a convegni, corsi per genitori e progetti sul territorio.
Svolge attività di beneficenza e solidarietà.

Referente/i: Vaccaro Anna 
Telefono: 3293321831
E-Mail:
Sede: Camporeale
Social/sito web: https://www.facebook.com/age.mariasaladino

AGeSC (Associazione genitori scuole cattoliche)

L’Associazione Genitori Scuole Cattoliche è sorta nel 1975. È Associazione di Promozione Sociale, è riconosciuta dalla Conferenza Episcopale Italiana (CEI) e dal Ministero della Pubblica Istruzione.  L’AGeSC è uno “strumento” che i genitori delle Scuole Cattoliche si sono dati per aiutarsi ad approfondire i rapporti con la scuola, con la religione cattolica e con la società civile.  Gli ambiti dell’Operare dell’A.Ge.S.C. sono:

  • con i genitori, nel rapporto quotidiano dato dalla presenza della medesima scuola e dalla comune istanza educativa;
  • con la comunità scolastica, nel rapporto dei genitori con gli altri soggetti istituzionali (docenti, studenti, operatori) teso alla realizzazione di quella “comunità educante” che è la sola condizione possibile per concretizzare un autentico processo educativo;
  • con le diverse scuole, dove l’Associazione è elemento di raccordo tra la scuola e il territorio nel quale è inserita;
  • con le istituzioni, dove l’Associazione può proporre e sostenere istanze di libertà, di presenza e di controllo della famiglia, della scuola, della concreta libertà di educazione;
  • con le famiglie, impegnate su altri fronti della politica familiare per promuovere e tutelare i diritti di cittadinanza.

L’A.Ge.S.C., nell’esprimere la propria soggettività ecclesiale, culturale e socio-politica, concretizza il suo impegno per la realizzazione di una vera scuola della società civile.

Referente/i: Maurizio Nobile (Coord. Regionale Formazione Genitori – per Provincia di Palermo)
Telefono: 3297427155
E-Mail:
Sede:
Social/sito web:

 

Azione Cattolica

L’associazione si pone come obiettivo principale l’annuncio di quella  corresponsabilità dei laici nella costruzione e missione della Chiesa che il Concilio Vaticano II ha poi solennemente affermato. Il compito dell’ A.C.I. è oggi quello di contribuire a realizzare questa pienezza di corresponsabilità di tutti i membri del Popolo di Dio per l’attuazione dei propositi e dei principi Conciliari. L’Azione Cattolica Italiana è quindi un’associazione di natura ecclesiale che, attraverso la formazione, lo studio e l’approfondimento, la preghiera e l’apostolato, contribuisce, con il proprio impegno, organizzato in forma comunitaria e organica ed in diretta collaborazione con la Gerarchia, a realizzare il fine generale apostolico della Chiesa. Detto impegno, comprende la evangelizzazione, la santificazione degli uomini, la formazione cristiana delle loro coscienze in modo che riescano ad impregnare dello spirito evangelico le varie comunità ed i vari ambienti.

Referente/i: (presidente) Benedetto Caruso
Telefono:  3337217998
E-Mail: acmonreale@gmail.com
Sede: Via Arcivescovado, Monreale
Social/sito web: https://www.facebook.com/ACMonreale

 

Cerchi di vita

Cerchi di Vita è un’associazione di volontariato costituita da un gruppo di mamme alla pari, formate secondo le direttive OMS/UNICEF per i consulenti in allattamento. Promuove e sostiene l’allattamento al seno, la genitorialità, la famiglia…per:

  • ESSERE insieme nel percorso della maternità e paternità;
  • RICEVERE sostegno e informazioni sull’allattamento;
  • CONDIVIDERE con altre mamme e papà esperienze di parto, dopo parto, allattamento, cura e crescita del bambino;
  • COLLABORARE con strutture ospedaliere per un sinergico mutuo-aiuto da mamma a mamma e con altre associazioni che concorrono a portare avanti la stessa mission associativa.

Apertura: Oltre al sostegno telefonico, via email o via facebook offriamo un sostegno domiciliare e anche ospedaliero gratuito. Siamo presenti come associazione di volontariato presso il reparto di ostetricia dell’ospedale Buccheri la Ferla di Palermo.

Referente/i: Stefania Abruscato
Telefono:  3385406406 (Stefania) – 3295659348  (Roberta)
E-Mail: infocerchidivita@gmail.com
Sede:
Social/sito web: www.facebook.com/cerchidivita.onlus

 

Comunità Cattolica di alleanza Dio vivente

L’ Associazione è dedita alla promozione e formazione umana e cristiana della persona, della coppia e della famiglia. Nello spirito del principio di sussidiarietà, promuove una rete di servizi e di opere atte a favorire la solidarietà sociale e familiare,ed in particolare si propone di: 1) organizzare seminari di formazione spirituale, dottrinale per famiglie, coppie, singole attività di preghiera e vita comunitaria e convegni; 2)realizzare momenti di evangelizzazione, concerti, spettacoli, volantinaggio, organizzare feste religiose, … ; 3)realizzare dei “punti di ascolto” per le persone singole, le coppie e per le famiglie al fine di offrire relazioni di aiuto mediante opera di consulenza, prevenzione, formazione, sostegno, mediazione familiare e informazione.

Referente/i: Franco Greco
Telefono:  3394379783
e-Mail:
Sede: Via Costantino, 64 – 90047 Partinico
Social/sito web:

 

Dipartimento per l’Autismo e Patologie Correlate

L’Arcidiocesi di Monreale da diversi anni in collaborazione con l’Arcidiocesi di New York ha istituito il Dipartimento per l’Autismo e Patologie Correlate per rispondere alle richieste di aiuto provenienti dalle famiglie. I servizi vengono svolti anche tramite di The Center for Discovery diretto da Patrick Dollard. Il dipartimento per l’autismo usa diversi approcci in particolare la Gestalt Disability Therapy G.D.T ®. La Psicoterapia della Gestalt ha un approccio olistico ed empatico all’interno della relazione e rappresenta lo sfondo ideale nel quale sviluppare la terapia. L’applicazione di un modello d’intervento come la GDT, che da al soggetto autistico l’occasione di riconoscere, far emergere ed affermare la sua personalità. La GDT rappresenta un utile ed innovativo strumento terapeutico.  Il trattamento e la diagnosi funzionale vengono svolte nella Arcidiocesi di Monreale nelle sedi di: Capaci, Cinisi, Villaciambra, Terrasini, Partinico, Corleone, Chiusa Sclafani. I diversi luoghi della Arcidiocesi svolgono attività diverse e complementari nelle quali c’è uno scambio di professionisti e Persone speciali.  I Professionisti: Medico, Psicoterapeuta, Psicologo, Assistente Sociale, Pedagogista, Educatore Professionale e Logopedista. Patologie: Autismo, Ritardo mentale, Sindrome di down, Non vedenti o ipovedenti, Non udenti e Malattie rare.  Ogni intervento è di almeno due ore e si può svolgere anche con la presenza di compagni di scuola o altri bambini. Il trattamento strutturato segue un crescendo di complessità

Referente/i: Dr. Giuseppe Rotolo
Telefono:  3208140961 – 0916402424
E-Mail: autismomonreale@gmail.com
Sede: Via Arcivescovado, 8 – 90046 Monreale.
Social/sito web: https://www.facebook.com/DipartimentoAutismoMonreale/

 

Equipe Notre-Dame

Equipe Notre-Dame è un movimento laicale di spiritualità coniugale, sorretto da una propria metodologia, nato per rispondere all’esigenza delle coppie di sposi che desiderano vivere in pienezza il proprio sacramento, confrontando il significato del sacramento del matrimonio con il vissuto della propria esperienza e vivere la vita di coppia come mezzo privilegiato per conoscere Dio, conformando la propria vita al Vangelo. Lo scopo è quello di aiutare le coppie cristiane nel loro cammino di conversione permanente, nel prendere coscienza che il loro matrimonio è un sacramento da vivere e testimoniare nella realtà di ogni giorno.
Il metodo END è costituito da un insieme di strumenti che aiutano la coppia nel suo cammino di conversione, tale cammino si svolge insieme ad altre coppie, che formano una “equipe, che si riuniscono mensilmente. Propone dei “punti concreti di impegno” individuali (preghiera personale, lettura regolare della Parola, regola di vita) e di coppia (preghiera coniugale, dovere di sedersi, ritiro annuale), ciò dà alla coppia la possibilità di compiere un percorso grazie al principio “obiettivi/verifica”. L’equipe è una piccola chiesa in cui sono presenti le due forme di sacerdozio, il sacerdozio ministeriale ed il sacerdozio dei fedeli. 

Referente/i: Rosalba e Rodolfo Teresi (Sicilia Occidentale) 
Telefono:  3357402877 (Teresi)
E-Mail: rodorosa.endso@gmail.com
Sede:
Social/sito web: http://www.equipes-notre-dame.it/ ; https://www.facebook.com/Equipes-Notre-Dame-Super-Regione-Italia-

 

Figli in cielo

Figli in cielo è una comunità di famiglie che hanno vissuto la perdita di un figlio o di un proprio caro e offrono sostegno a chi sta vivendo la stessa dolorosa esperienza. Comunità Figli in Cielo ha sempre cercato di creare, con le famiglie colpite dalla perdita di una persona cara che vivono questa dolorosa esperienza, rapporti profondi e sinceri, per condividere, oltre il grande dolore e le esperienze personali, un percorso che le aiuti ad uscire dal buio della morte e a dare senso e valore a quanto accaduto per ritrovare la luce di una vita nuova.

Referente/i: Rosaria Miceli  – Giovanni Guardì
Telefono:  3208478268 (Rosaria Miceli) – 3394238643 (Giovanni Guardì)
E-Mail:
Sede:
Social/sito web:

 

Fraternità Sposi per Sempre

Approfondendo il dono del battesimo, da cui tutto scaturisce, e il dono delle nozze ci si riscopre “Sposi per Sempre”. La Fraternità “Sposi per Sempre” propone un percorso di crescita spirituale all’interno del sacramento del matrimonio, comunque vivente oltre la separazione. Essa è parte integrante del Progetto Mistero Grande e sotto la guida spirituale di mons. Renzo Bonetti, offre momenti di solidale e fraterna amicizia, incontri di catechesi e approfondimenti. Si vuole coltivare la fraternità tra i membri attraverso un’intensa vita spirituale che trova il suo centro e nutrimento nella preghiera, nell’ascolto della Parola di Dio e nell’Eucarestia celebrata e adorata. Si desidera essere segno di speranza nella Chiesa sposa del Signore e nella società, testimoniando con la vita che la fedeltà al sacramento del matrimonio è possibile anche là dove l’amore umano non è più ricambiato e divenire così segno di una nuzialità più larga e dell’amore fedele di Dio per ogni persona, diventare costruttori di una comunione speciale, anche con chi ci tradisce, ci delude e ci abbandona. Si desidera collaborare con la pastorale familiare. I nostri destinatari sono persone separate che desiderano rimanere fedeli al sacramento. La sede della fraternità è a Verona ma raggiunge tutto il territorio nazionale con delle fraternità locali. La Fraternità della Sicilia si riunisce ogni quindici giorni. La sede degli incontri è alternativamente (si possono seguire anche su piattaforma digitale):
– presso la parrocchia “Maria SS delle Grazie” Via conte Federico, 135 (PA)
– presso la casa della responsabile. In questo cammino è fortemente sottolineata la
preziosità della casa, chiesa domestica.
Incontri previsti a Novembre 2020: 14 novembre in parrocchia. Alle 18 celebrazione Eucaristica e a seguire incontro con il parroco, don Cristian Nuccio. Dal 20 al 22 novembre incontro con la fraternità nazionale e con don Renzo Bonetti su piattaforma digitale.

Referente/i: Rosa Maria Foti
Telefono:  3477859169
E-Mail: rosamariafoti@gmail.com
Sede: 
Social/sito web: http://www.fraternitasposipersempre.it

 

Hands for adoptions

L’Associazione EUROPEA HANDS FOR ADOPTIONS è un’associazione no profit che si occupa di Promuovere in Ambito Sociale Adozioni Internazionali rivolgendosi alle Famiglie Adottive soprattutto nella fase post-adozione ed è tra le prime associazioni in Sicilia ed in Italia ad essere costituita e rappresentata da ragazzi. E’ operativa su tutto il territorio Regionale e Nazionale. Le finalità principali sono: La Creazione di protocolli d’intesa con i vari comuni d’Italia per la costituzione di sportelli d’ascolto per le famiglie Adottive (sia per i Genitori che per i Figli) che presentano problematiche di inserimento e adattamento all’interno della famiglia, attraverso figure specializzate nel campo della Psicologia, Mediazione e Assistenza Familiare, assistenza Sociale. (Protocolli d’intesa con le varie Prefetture per Presentazione di progetti);  Diffusione del tema sulle Adozioni, sensibilizzazione e conoscenza del fenomeno; Supporto per tutti i ragazzi adottati che intendono ricercare le proprie origini. Inoltre l’Associazione sta cercando di promuovere iniziative con varie associazioni del territorio siciliano al fine di favorire altre iniziative sociali rivolte ai bisogni dei bambini e degli adolescenti.

Referente/i: Paolo La Francesca 
Telefono:  3278240460
E-Mail: handsforadoptions@gmail.com
Sede: Piazzale Falcone – Borsellino n. 32 – TRAPANI
Social/sito web: https://www.handsforadoptions.it

 

Il cuore in una goccia

La Fondazione Il Cuore in una Goccia è un ente senza scopo di lucro, apartitico e apolitico, che ha lo scopo di promuovere la diffusione di una cultura preconcezionale, prenatale e postnatale che tuteli la vita e la salute della madre e del bambino e di favorire e sostenere l’attività di studio e ricerca scientifica sulle patologie prenatali. La Fondazione si impegna a sostenere concretamente tutte le donne, in gravidanza e non, con un’assistenza basata sulla vita, un’accoglienza amorevole, un accompagnamento della Vita nascente nella Fede e nella Speranza, intervenendo umanamente con i più alti standard medici, etici e scientifici. Si rivolge, dunque, in primis, alle famiglie, alle donne e ai bambini, ma anche al mondo Medico-Scientifico con finalità di ricerca, informative e di diffusione di approcci medico-paziente che non vadano ledere e mortificare la dignità e la sacralità della vita nascente e delle famiglie ad essa legate. I quattro campi di attività in cui la Fondazione si impegna sono: Prevenzione, Informazione, Terapia e Accompagnamento. La finalità ultima è determinare il passaggio dall’I cure (io curo) verso l’I relive (io porto sollievo) fino alI’I care (io mi prendo cura di te).

Referente/i: Laura Ardizzone
Telefono:  3927063004 – 0916683000
e-Mail:
Sede: Corso Calatafimi 1057 – Palermo
Social/sito web: https://www.ilcuoreinunagoccia.org/index.php?option=com_sppagebuilder&view=page&id=136&Itemid=1004 (per info sugli sportelli di accoglienza)

 

Incontro Matrimoniale (Associazione Apostolato per la famiglia – wwme)

Incontro Matrimoniale è la parte operativa dell’Associazione promozione Relazioni e Famiglia. L’Associazione ha sede attualmente a Vicenza in Via Mora 57 c/o “Casa Immacolata” e svolge la sua attività in Italia. Si propone di: 1) aiutare le coppie di sposi, a rinnovare e approfondire la relazione sacramentale d’amore che li unisce l’uno all’altra attraverso un metodo di dialogo, che, partendo dalla conoscenza di sé, apre alla condivisione e all’ascolto e porta ad una più profonda conoscenza del progetto di Dio; 2) rivalutare il sacramento del matrimonio nell’ottica del carattere sponsale di tutta la Chiesa e nella prospettiva della reciprocità tra le vocazioni e gli stati di vita; 3) promuovere nella società la consapevolezza del valore del matrimonio e della famiglia, come risposta alle aspirazioni più profonde della persona umana;
4) collaborare nelle diocesi e nelle parrocchie per la promozione della pastorale del matrimonio e della famiglia secondo le indicazioni della Chiesa italiana e in comunione con i Vescovi diocesani.

Referente/i: Manuela e Stefano Carollo
Telefono:  347 479 5414 – 329 834 924 
e-Mail: stef.carollo@libero.it
Sede: Via Mora 57 c/o “Casa Immacolata” – Vicenza
Social/sito web: https://www.incontromatrimoniale.org

 

Istituto Santa famiglia di Corleone

L’Istituto Santa Famiglia, nato dal cuore del Beato Giacomo Alberione, è un Istituto di vita secolare consacrata. Siamo coniugi cristiani che vivono un cammino di perfezione evangelica nel mondo ispirandoci alla Santa Famiglia di Nazareth, modello, luce e sorgente di grazia. Ci proponiamo come fine la santificazione della vita coniugale e familiare, accogliendo il dono dei consigli evangelici di povertà, castità e obbedienza coniugali come coppia e fermentando di testimonianza evangelica gli ambienti in cui viviamo e operiamo. Questi sono: la famiglia, il lavoro, la comunità ecclesiale, la società. La nostra condizione è la secolarità in quanto tendiamo alla santità restando nel mondo, mentre giuridicamente siamo aggregati alla Società San Paolo e parte integrante della Famiglia Paolina, fondata dal Beato Giacomo Alberione ( 1884- 1971).

Referente/i: Mariella e Salvatore Marino
Telefono: 3407156905
e-Mail:
Sede:
Social/sito web:

 

Laici Missionari della misericordia

Associazione privata di fedeli laici, presente nel territorio di Carini (Pa) e riconosciuta nella Arcidiocesi di Monreale a norma delle vigenti disposizioni canoniche. L ’Associazione dei Laici Missionari della Misericordia si ispira al progetto evangelico di Madre Antonina Cataldo, fondatrice dell’istituto religioso delle Sorelle Missionarie della Misericordia e dei Fratelli Missionari. Ad essi i Laici della Misericordia sono uniti con vincoli di affinità spirituale, di collaborazione apostolica e di comunione fraterna. La spiritualità ha come centro “Gesù Eucaristia” e la sua misericordia per le famiglie, in modo particolare per quelle spiritualmente o materialmente più bisognose. La spiritualità laicale ed il carisma eucaristico della misericordia conducono i Laici Missionari della Misericordia a vivere la santità nella propria famiglia, la quale, come “chiesa domestica”, è sposa di Cristo. I Laici Missionari della Misericordia formano una comunità che si riunisce per approfondire la Parola, celebrare l ’Eucaristia, con dividere la fede e ma turarla n ella catechesi, discernere la volontà di Dio sulla realizzazione concreta della missione e rafforzare i rapporti di fraternità.

Referente/i: Emilia Sparacia
Telefono:  3297656612 – 0918661991
e-Mail:
Sede: Via Don Milani, 79 – 90044 Carini (PA) (SS113 Zona Industriale)
Social/sito web:

 

Nadia Onlus

NADIA è un’associazione di volontariato, costituita nel 1996, L’associazione, riconoscendo come prioritaria la figura del bambino e la realizzazione piena dei suoi diritti, si propone, nell’ambito nazionale ed internazionale, di:
•  far sì che ogni bambino possa crescere in una famiglia;
•  prevenire e contrastare l’abbandono minorile;
•  alleviare qualsiasi forma di disagio psico-fisico dei bambini;
•  promuovere iniziative e campagne di sensibilizzazione sul disagio minorile;
• formare e sostenere le famiglie adottive e affidatarie, fornendo un supporto legale, psicologico e sociale;
• realizzare interventi in ambito nazionale ed internazionale a sostegno dell’infanzia e dei suoi diritti secondo i principi stabiliti dalla Convenzione di New York del 1989 e della Convenzione de L’Aja del 1993. 

In corso il Progetto “Ancora famiglia dopo il Coronavirus” – sostegno psicologico a bambini, ragazzi e famiglie.

Referente/i:  Maria Angela Genovese
Telefono: 09513538 (anche fax)
e-Mail: info@nadiaonlus.it
Sede: Viale Lazio, 64 – 90146 Palermo (la sede operativa principale si trova a Verona)
Social/sito web: www.nadiaonlus.it ; https://www.facebook.com/NADIA-Onlus-280923359803

 

Oasi Cana Onlus

L’ OASI CANA Onlus è un’associazione di ispirazione cristiana, di solidarietà familiare e di volontariato, con particolare riguardo per l’accoglienza, la promozione e la formazione della coppia e della famiglia. Approfondisce e promuove il Vangelo del matrimonio e della famiglia in comunione con la Chiesa Cattolica perché ciascuno cresca in santità di vita e testimonianza, ma anche offre servizi alla famiglia nei settori dell’assistenza sociale, sanitaria, dell’istruzione, della formazione, della tutela dei diritti civili e della beneficenza.  Una delle strutture stabili gestite dall’Associazione OASI CANA onlus nel territorio della diocesi di Monreale è il Consultorio Familiare “Cana”, con il relativo “punto di ascolto” per le persone singole, le coppie e le famiglie, in cui offrire relazioni di aiuto mediante opera di consulenza, prevenzione, formazione, sostegno, mediazione familiare e informazione. A tal fine vengono proposti inoltre programmi informativi e formativi relativi: alla procreazione responsabile, alla genitorialità, alla preparazione al parto, ecc.. Un’attenzione particolare viene riservata al mondo giovanile mediante itinerari di educazione alla sessualità ed all’amore anche in collaborazione con altre agenzie educative pubbliche e private.

Referente/i: Carmelo Moscato
Telefono:  0916685437 – 3385040911
E-Mail: segreteria@oasicana.it
Sede: Corso Calatafimi, 1057 – 90131 Rocca-Palermo
Social/sito web: http://www.oasicana.it/

 

Parent to parent – Italia

L’Associazione Parent to Parent Italia Onlus nasce nel Maggio 2019 per volontà dell’Arcivescovo di Monreale, Sua Eccellenza Monsignor Pennisi, che nell’ autunno 2018 volava a New York per rinsaldare i rapporti tra la Diocesi di Monreale, la Diocesi di New York e l’Associazione americana Parent to Parent. Insieme a lui, il Dott Giuseppe Rotolo, responsabile del dipartimento Diocesano per l’Autismo e le patologie correlate e la piccola Beatrice Russotto, accompagnata dalla sua famiglia. Il viaggio negli Stati Uniti ha costruito un ponte fra Monreale e New York e sancito l’affiliazione tra le due Diocesi per una collaborare nell’ambito delle patologie dell’Autismo. 

L’obiettivo è informare, educare, ispirare e sostenere le famiglie speciali nella crescita di un bambino con disabilità che è un viaggio impegnativo attraverso la costruzione di una rete per ridurre l’isolamento, responsabilizzare ed aumentare la consapevolezza di chi si prende cura di bambini e ragazzi affetti da Autismo e/o patologie ad esso correlate. L’intento di Parent to Parent è quello di fornire, inoltre, un supporto emotivo e una rete di informazioni alle famiglie speciali per creare un ambiente di ascolto sicuro che può essere una vera e propria ricchezza! Si tratta di una proposta riabilitativa, pensata in chiave ludica ma sempre strutturata e supervisionata, dove i bambini assaporano la leggerezza dei trattamenti che si svolgono attualmente nelle parrocchie di Villaciambra, Corleone, Chiusa Sclafani, Bisacquino e Partinico. Parent to Parent crede che questa connessione fra genitori possa promuovere il proseguimento dei sogni di una famiglia che merita di vivere una vita “speciale”.

Referente/i: Marilina Sclafani 
Telefono: 3207864000
e-Mail: parenttoparentitalia@gmail.com
Sede: Via Arcivescovado , 8 90046 Monreale
Social/sito web: https://www.facebook.com/parent2parent.Italia

 

Retrouvaille

Retrouvaille è una parola francese che significa ”ritrovarsi”. Retrouvaille è un servizio che viene offerto da coppie e preti cattolici a coppie in gravi difficoltà di relazione, che intendono ricostruire il loro rapporto in crisi o ferito. Il programma offre gli strumenti necessari per ritrovare una relazione d’amore all’interno del proprio matrimonio.
Un servizio esperienziale offerto a coppie sposate senza differenza di credo o affiliazione religiosa, o sposate civilmente. Anche se il programma ha le sue radici nella fede cristiana, coppie di tutte le fedi e anche quelle senza tradizione di fede sono accolte e incoraggiate a partecipare per il beneficio del loro matrimonio. E’ anche aperto a coppie conviventi con figli, a coppie separate o divorziate, che intendono seriamente ricostruire la relazione d’amore, lavorando per la guarigione del proprio matrimonio ferito o lacerato. Destinato anche a sacerdoti o religiosi che vogliono conoscere ed eventualmente impegnarsi nell’esperienza.
Il programma Retrouvaille aiuta a scoprire come il processo di ascolto, perdono, comunicazione e dialogo sono strumenti potenti nella riconciliazione tra gli sposi e per recuperare un rapporto di coppia duraturo. Inoltre, aiuta le coppie a ricostruire il loro matrimonio attraverso la testimonianza delle altre coppie, sostenendo la speranza che dal conflitto si può rinascere più forti.

Referente/i: Silvana e Piero Machì
Telefono: 3482898420 (da telefonia mobile) – 800123958 (da telefonia fissa)
e-Mail: info@retrouvaille.it
Sede: 
Social/sito web: www.retrouvaille.it

 

Rinnovamento dello Spirito Santo

Obiettivi principali:

  • Evangelizzazione.

Destinatari:

  • Famiglie;
  • Giovani coppie.

Metodi e/o strumenti principali:

  • Catechesi;
  • Cenacoli;
  • Incontri periodici Diocesani e annuali Regionali;
  • Incontri di Pastorale familiare, ante lockdown;
  • Piattaforma web durante e post lockdown.

Progetti attivi o imminenti:

  • Ci ripromettiamo di avviare una serie di incontri, sempre
    sulla piattaforma web, con catechesi e momenti di
    preghiera.

Referente/i: Rosaria e Franco Billeci – Rosalba e Benedetto Lo Presti
Telefono: 3395338102 (Billeci) – 3889358034 (Lo Presti)
e-Mail:
Sede:
Social/sito web:

 

Servizio diocesano per la regolazione della fertilità

Il Servizio diocesano per la regolazione naturale della fertilità ha come fine principale quello di promuovere una cultura di responsabilità verso la procreazione e verso la famiglia, per mezzo della diffusione della conoscenza dei Metodi Naturali per la regolazione della fertilità ed in particolare del Metodo dell’Ovulazione Billings, un metodo semplice e naturale che consente alla donna di riconoscere la propria fertilità e, quindi, regolarla rispettando la propria persona nella sua interezza. La conoscenza di sé acquisita per mezzo dei Metodi Naturali (adatti ad ogni donna) può essere utilizzata da tutte le coppie per ricercare, distanziare o evitare una gravidanza.  
Questo servizio è offerto da sensibilizzatori e da insegnanti del M.O.B, regolarmente iscritte all’Albo Nazionale delle Insegnanti dei Metodi Naturali, e che operano in modo completamente gratuito in tutto il nostro territorio. Le attività:

  • Corretto insegnamento del Metodo dell’Ovulazione Billings;
  • Sensibilizzazione e promozione del valore umano e scientifico del Metodo Billings (incontri per giovani, adulti, corsi di preparazione al Sacramento del Matrimonio, gruppi famiglia);
  • Prossimamente saranno offerti brevi percorsi sull’Educazione all’affettività per bambine dai 10 ai 13 anni: “Incontri “Mamma & Figlia.


Referente/i: Marialicia Pollara
Telefono: 3356529580
e-Mail:
Sede:
Social/sito web: