Una coppia partecipante ci racconta del Pellegrinaggio diocesano a Trapani del 18 Luglio 2021

Giorno 18 Luglio 2021 l’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Famiglia della Diocesi di Monreale ha organizzato un pellegrinaggio a Trapani presso il Santuario della Madonna di Trapani.

Nonostante il periodo di piena estate e soprattutto nonostante  un preannunciato allerta meteo le famiglie della nostra diocesi non si sono fatte scoraggiare e, così, circa settanta persone ne hanno preso parte.

L’arrivo a Trapani non e’ stato dei migliori: una pioggia copiosa ed intensa, infatti, ha accolto il gruppo di pellegrini, ma dopo poco meno di un’ora il tempo ha cambiato rotta, il sole è spuntato tra le nuvole che si sono diradate e una temperatura non troppo calda ha reso la giornata piacevole. 

Il pellegrinaggio è iniziato al mattino, quando le famiglie che sono giunte presso il Santuario sono state accolte dall’equipe dell’Ufficio di Pastorale Familiare, con i direttori Don Luca Leone ed i coniugi Angela e Nino D’Orsi.

Successivamente, alle ore 11.15, tutti abbiamo partecipato alla celebrazione della Santa Messa, che è stata presieduta dal nostro arcivescovo, S.E. Mons. Michele Pennisi. 

Dopo mesi di chiusura e limitazioni causa Covid-19, l’intera giornata è stata utile e necessaria per finalmente incontrarsi di presenza, vivere un momento di convivialità e scambiarsi anche idee su progetti futuri che coinvolgano sempre più le famiglie all’interno della chiesa.

Per noi, inoltre, questo incontro è stato come il “culmine” dei sette incontri formativi, avvenuti on-line, che l’Ufficio diocesano ha offerto durante tutto l’anno pastorale.

Nel primo pomeriggio, dopo avere condiviso il pranzo nell’ampio salone messo a disposizione dai frati carmelitani del luogo, guidati dal prof. Alberto Monteleone, esperto e appassionato di storia, dapprima abbiamo avuto modo di conoscere la ricchezza artistica di quel Santuario e poi ci siamo spostati presso il centro storico della città, dove ci è stato possibile visitare alcune chiese di interesse storico ed anche la Cattedrale di Trapani.

Molto apprezzata dalle famiglie è stata  la presenza per l’intera giornata di S.E. Mons. Michele Pennisi, il quale affettuosamente è rimasto sempre insieme a tutti noi ed ha condiviso tutti i vari momenti.

Questo pellegrinaggio è stato anche l’occasione per incontrare e conoscere di presenza S.E. Mons.Pietro Maria Fragnelli, Vescovo della diocesi di Trapani, il quale, insieme a Lillo e Brunella, direttori dell’Ufficio di Pastorale Familiare della sua diocesi, ci ha accolti con molta disponibilità e gioia davanti il palazzo vescovile.

La visita guidata dell’interessante e grazioso centro storico si è conclusa con una sosta nel vicino oratorio salesiano, dove gli organizzatori della nostra diocesi ci hanno offerto un rinfresco ristoratore.

Lì tutti i bambini e ragazzi presenti hanno potuto godere della possibilità di giocare liberamente a palla nel curatissimo campetto sportivo, in cui si sono divertiti fino a quasi esaurire le loro energie.

La giornata, infine, ha avuto termine presso le saline di Trapani, dove le famiglie, sul bordo delle vasche d’acqua rosa, hanno avuto l’opportunità di ascoltare la spiegazione circa il complesso circuito di funzionamento che il prof. Alberto ha fatto, mentre i bambini molto incuriositi si spingevano fino a toccare l’acqua, raccogliendo i cristalli di sale formatisi sulla riva.

E’ stato bello trascorrere questo tempo di arricchimento spirituale e culturale nella condivisione e fraternità con tante altre famiglie riunite attorno al proprio vescovo.

L’augurio che ci facciamo per il futuro è quello che ogni famiglia, ogni coppia di sposi possa giorno dopo giorno scoprire ed attuare sempre più il progetto che Dio ha per ognuno di noi.

Essere sposi, essere famiglia è un viaggio da condividere insieme: “il viaggio più serio è quello che porta all’incontro con Dio” (Don Tonino Bello). Avanti tutta famiglie!

Linda e Vincenzo Troia 

(una coppia partecipante)

Alcune foto della giornata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.